Tu sei qui

Persecuzioni

Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre 2020

Persecuzioni

Cammino tra le fiamme,
dolore e distruzione
ovunque dimostrano
l’umana ottusità,

incapace d'amare,
e di abbandonare
le durezze del cuore
che ci hanno devastato.

Il fuoco mi avvolge,
ma non mi brucio,
sento il caldo rovente
ma intrepido continuo,

passo dopo passo,
daimoku dopo daimoku,
perché ogni respiro
è gioia d’esser vivo.

Tempi difficili,
a lungo profetizzati,
son maestri severi,
sicuri e spietati,

come falce sul grano,
carestia per l’opulenza,
decapitazione per tracotanza,
disperazione per l’ignoranza.

Nella grande e giusta mattanza,
tutto arde,
mi credono morto,
ma son sempre qui.

(Francesco Galgani, 5 ottobre 2020, www.galgani.it)

Classificazione: