Tu sei qui

Parlare di uomini e donne, accoglienza, presenza e sostegno è più importante che contare i morti